FENICI E CARTAGINESI.UNA CIVILT MEDITERRANEA PDF

Soprattutto il IX sec. Cipro fu la prima tappa mediterranea: raggiunta dai Fenici fin da epoca remota, ebbe in Kition la maggiore colonia tiria, almeno dal IX sec. Nel Nord Africa perno della presenza fenicia fu naturalmente Cartagine. La prima puntava dalla Fenicia su Cipro, successivamente su Rodi ed eventualmente sulle isole egee per doppiare poi il Peloponneso e raggiungere la costa italiana dello Ionio e la Sicilia. Di qui si poteva proseguire per la Sardegna per giungere poi, tramite il ponte naturale costituito dalle Baleari, alla Penisola Iberica. La seconda rotta muoveva verso il Delta del Nilo e proseguiva poi per Creta e per Malta.

Author:Tugar Shagar
Country:Iran
Language:English (Spanish)
Genre:Art
Published (Last):10 July 2011
Pages:283
PDF File Size:14.45 Mb
ePub File Size:9.85 Mb
ISBN:351-9-44702-223-3
Downloads:19660
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Nasida



Il XII secolo a. Pertanto, gli archeologi non segnalano una rottura come per alcuni siti antichi Bithia e Nora in Sardegna.

La fondazione di Ibiza , tradizionalmente datata al a. Annibale Magone prende quindi piede in Sicilia nel a. Nel a. Un nuovo assedio si svolge di fronte a Siracusa e dura fino al a.

Agatocle di Siracusa conquista Messina e, nel , invade gli ultimi insediamenti cartaginesi della Sicilia. Antagonismo con Roma e la fine della Cartagine punica[ modifica modifica wikitesto ] Primi rapporti con Roma: i trattati[ modifica modifica wikitesto ] Le prime relazioni con Roma sono pacifiche, come dimostrano i trattati conclusi nel a.

Il confronto: le guerre puniche[ modifica modifica wikitesto ] Lo stesso argomento in dettaglio: Guerre puniche. Variazioni del dominio cartaginese, dal al a. Il primo conflitto va dal al a. Dopo il a. Localizzazione degli insediamenti[ modifica modifica wikitesto ] I siti occupati dai Fenici e dai Punici, rivolti verso il mare per garantire il collegamento con le rotte commerciali, dovevano anche garantire la sicurezza degli abitanti proteggendoli da un entroterra che poteva essere loro ostile.

Le strade, lastricate e diritte ma fatte di argilla sulle colline, si sovrapponevano ad angolo retto [25]. Le case avevano corridoi e le scale di legno permettevano di salire le scale.

Non esisteva un sistema fognario ma una sorta di fossa biologica. Il tutto fu incoronato dalla cittadella centrale sulla collina di Byrsa, che ospitava anche i templi principali, come quello di Eshmoun. Possedimenti: zona di influenza o impero?

I Punici hanno riutilizzato le mura precedenti in alcuni casi, come ad Erice in Sicilia, e le loro fortezze sono talvolta servite come base per altri elementi fortificati, come a Kelibia nella penisola di Capo Bon.

Lo stesso argomento in dettaglio: Porti punici di Cartagine. Cothon di Mozia prima del a. Lo stesso argomento in dettaglio: Tophet di Cartagine. Sono stati trovati in entrambi i centri urbani e acropoli e nelle periferie, se non addirittura nelle aree rurali. Secondo alcuni autori, questo sarebbe un santuario e un cimitero.

Casa punica di Byrsa risalente al II secolo a. Gli scavi di Kerkouane e dei due distretti punici di Cartagine, quelli di Magone e Annibale, hanno messo in evidenza i quartieri organizzati secondo uno schema a griglia e con ampie strade. Infine, sul sito di Kerkouane sono stati trovati molti bagni di pediluvio. Gli archeologi hanno notato una certa tipologia di tombe, di solito scolpite nella roccia e non costruite, sia come un tipo di tomba a fossa singola con una bara sul fondo o sul pavimento, sia includendo una scala che conduce a un pozzo.

Gli scavi di Kerkouane, ma anche del fianco meridionale di Byrsa, hanno anche rivelato la presenza di mosaici noti come pavimenta punica, mentre le tessere sono state agglomerate con una sorta di malta rossa [48]. Questi oggetti risalgono al III secolo a. Pavimenta punica nel distretto di Annibale nel fianco meridionale di Byrsa II secolo a.

DENSO BHT 8044 PDF

Civiltà cartaginese

Zulkikasa Questa importante fortezza racchiudeva la maggior parte delle risorse monetarie cartaginesi vista la sua vicinanza ad alcune miniere di argento [82]oltre a materiale fwnici in abbondanza e numerosi ostaggi di molte delle popolazioni della Spagna. La conquista della Spagna, intrapresa proprio sul finire del III secolo a. From the earliest times down to A. Primo triumvirato e guerra civile romana a. Piacenza — Victumulae — Appennini — Ebro — lago Trasimeno a. I territori iberici rappresentavano per i Cartaginesi la base economica e militare della guerra annibalica. I doni forzati e gli abusi erano la norma.

ESD HANDBOOK TR20.20 PDF

Fenici e cartaginesi. Una civiltà mediterranea

.

BABASONICOS ARROGANTE ROCK PDF

Fenici e cartaginesi. Una civiltà mediterranea

.

CIELO ABIERTO QUIQUE SINESI PDF

Fenici e cartaginesi : una civiltà mediterranea

.

Related Articles